venerdì 31 marzo 2017

PIZZETTE AI FICHI



Quasi due mesi di assenza e, nonostante tutto, la gente ha continuato a cucinare, anche senza le mie ricette.
Elaborato questo dolore, mandato giù questo boccone amaro, sfoglio un libro della raccolta di ricette del Corriere della sera, e decido di ricominciare con una cosa sfiziosa e veloce (se la pasta di pane la comprate già fatta).
Un giro al mercato per comprare i fichi neri, la panettiera mi ha evitato di impastare, una botta di culo (ops) e trovo pure la casatella trevigiana dop al super sotto casa, il rosmarino ne ho un cespuglio sulla terrazza,  le foglie di fico per la foto  le ho tagliate dall'albero nel giardino condominiale e, detto fatto, preparato il piatto.
E giusto per non smentirmi nella velocità, un copia/incolla della ricetta, direttamente dal sito del Corriere, e se io copio, copio alla grande: mica pizza e fichi ma PIZZETTE AI FICHI. ;)









INGREDIENTI
per 4 persone

300 g di pasta da pane
farina qb
120 g di Casatella trevigiana DOP ( o un formaggio fresco possibilmente poco acido)
6 fichi neri
2 rametti di rosmarino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Infarinare leggermente il piano di lavoro e stendervi la pasta da pane aiutandosi con un matterello, in modo da ottenere una sfoglia piuttosto spessa.
Con un coppapasta del diametro di 6/8 cm , ricavare dalla pasta dei dischetti.
Lavorare la casatella in una terrina insieme con l’olio, un pizzico di sale e del pepe macinato al momento.
Lavare bene i fichi e, senza privarli della buccia, tagliarli a spicchietti.
Lavare e asciugare i rametti di rosmarino.
Spalmare uno strato di formaggio su ogni dischetto e adagiatevi sopra due spicchi di fico.
Sistemate le pizzette in una teglia rivestita di carta forno e infornare in forno già caldo a 220° per almeno 15 minuti.
Sfornare le pizzette e trasferitele su un piatto, cospargerle con gli aghi di rosmarino e spolverizzare con un’altra macinata di pepe.